Friday, January 29, 2016

Barbie has a new body: curvy, tall and petite

Barbie has a new body: curvy tall and petite Barbie on Fashion and Cookies fashion blog, fashion blogger

Mattel news: Barbie is now also curvy, tall and petite...empowering message or commercial strategy ?


Barbie has a new body. These news have been all over the internet since Mattel announced the launch of three kind of body types for the world's most famous doll in addiction to the one we all know: curvy, tall and petite. These additional designs will include several skin tones, 22 eye colors, 24 hairstyles and hair colors. A wide choice to choose from, after 57 years of Barbie perfection. Is it a cultural revolution with a positive message or is it just a simple commercial strategy ?. It seems these changes came because customers demand dolls that look like them, and I heard this way kids will learn that the classic Barbie body is not the beauty standard. This is true, and I especially like the different skin tones, hair and eyes colors. But I think the different body types of Barbie will look more exciting for us - adult grown up women fighting with our body image everyday. Kids just want to play, and when I was a kid I loved my beautiful Barbies, without thinking "I want my body to be like hers one day". My thoughts were "I want a closet likes her, a life like hers, because it seems there is nothing she can't do !". This was the empowering message of Barbie doll for a little girl like me, and it's still the one that matters. Barbie was the queen, and Ken was dull, I had 40 Barbies and only one Ken after all ;)

News da Mattel: Barbie adesso è anche curvy, tall e petite...messaggio positivo o strategia commerciale ?



Barbie ha un corpo nuovo. Questa notizia è ovunque su internet da quanto la Mattel ha annunciato il lancio di tre tipi di corporatura per la bambola più famosa del mondo, oltre a quello che già conosciamo: curvy, tall e petite. Questi tipi aggiuntivi includeranno diverse tonalità della pelle, 22 colori di occhi, 24 pettinature e colori di capelli. Una ampia varietà tra cui scegliere, dopo 57 anni di perfezione Barbie. Si tratta di una rivoluzione culturale con un messaggio positivo o di semplice strategia commerciale ?. Sembra che questi cambiamenti siano derivati dalla necessità dei clienti di avere bambole somiglianti a loro, e ho anche letto che questo aiuterebbe i bambini a imparare che il corpo di Barbie come lo conoscevamo non deve rappresentare lo standard di bellezza. Questo è vero, e personalmente mi piace l'idea di avere tante varianti sui colori della pelle, capelli e occhi, ma penso anche che siamo noi - le donne oggi adulte che combattono con il loro aspetto ogni giorno - ad essere maggiormente impressionate dalle nuove Barbie. Le bambine vogliono solo giocare, e quando ero una bimba adoravo le mie bellissime Barbie, senza pensare "un giorno voglio che il mio corpo diventi come il suo". I miei pensieri erano, piuttosto "voglio il suo guardaroba, e una vita come la sua, perché sembra non ci sia niente che non possa fare !". Questo per me era il messaggio positivo della Barbie, ed è ancora ciò che conta. Barbie era la regina, e Ken era scialbo, avevo 40 Barbie e solo un Ken dopotutto ;)




Curvy Barbie on Fashion and Cookies fashion blog

From left to right: Barbie traditional body and the curvy version


The Barbie evolution with time on Fashion and Cookies fashion blog


Barbie on Fashion and Cookies fashion blog, fashion blogger


Old style Barbie on Fashion and Cookies fashion blog

#Thedollevolves but does the society evolve with her ?


In a world when both kids and even more, adults, are glued to their tablets and spend even their social life taking selfies and counting on how many likes they get, in a world when a girl of 18 is already thinking about breast implants and when you can't understand the real age of a woman anymore cause young girls look 35 and older women are without wrinkles thanks to Botox, there is little that a realistic Barbie body type can do. #Thedollevolves, but our society is not evolving much, just take a look at Instagram and you'll see so many identical plastic looking women with plumped lips, enormous breasts on a super skinny body. Those women have a huge following and so many comments from males, plus you will see especially on italian tv this is the standard type of woman. When surgery didn't hit, Photoshop abuse presents us with women that look totally fake. So, personally, I think these Mattel news are ok but this isn't too extraordinary, I don't think that playing with a curvy Barbie will have such an important impact on a young girl's personality - moreover, I used to be a bit chubby as a little kid and a thin teenager, our body can change and it changes, even in a healthy way. What is sure is that if I had a daughter, I'd teach her to love herself, to respect her body and also the differences and I would tell her she can make her own destiny.  Said that, I still prefer Barbie with her tacky princess dresses and an outrageously ridiculous amount of glitter, and in spit of my thin hair, I love her perfect locks and I wouldn't want a Barbie with split ends and hair going frizzy just to feel more reassured. I am happier about Asos curvy, tall and petite sections. What do you think ?


#Labambolasievolve ma la società si evolve con lei ?


In un mondo in cui sia i bambini ma ancor più gli adulti sono incollati ai loro tablet e trascorrono il tempo a scattarsi selfie, contando quanti like hanno raccolto, in un mondo in cui una ragazza di neanche 18 si fa inserire delle protesi al seno e nel quale non si riesce più a capire la vera età di una donna perché ci sono ragazzine che sembrano già 35enni e donne mature che non hanno neanche una ruga grazie al botox, i cambiamenti che può apportare una Barbie con il corpo realistico sono pochi. #Labambolasievolve ma la nostra società non molto, basta farsi un giro sulle donne più cliccate di Instagram e vedrete quante donne tutte uguali con labbra e seni enormi su un corpo scheletrico.  Queste donne hanno molti follower e tanti commenti maschili, inoltre per la televisione italiana rappresentano uno standard come soubrette. L'abuso di Photoshop ci presenta donne che sembrano di plastica, anche quando la chirurgia non c'entra. Personalmente, saluto questa novità Mattel senza vederla come qualcosa di straordinario, non credo che scegliere una Barbie curvy possa avere un impatto così forte sulla personalità di una bambina - tra l'altro, mi ricordo bambina cicciottina e adolescente magra, il corpo può cambiare e cambia, e può cambiare in modo sano. Se avessi una figlia, questo è certo, le insegnerei ad amare se stessa, a rispettare il proprio corpo e le differenze e soprattutto le direi che lei è l'artefice del proprio destino. Detto ciò, continuo a preferire Barbie con i suoi abiti da principessa un po' cafoni e l'oltraggiosamente ridicola quantità di glitter, e nonostante i miei capelli sottili, adoro la sua massa di capelli e non vorrei una Barbie con le doppie punte e la chioma che si increspa solo per sentirmi rassicurata. Sono più contenta che curvy, tall e petite siano previsti su Asos. Voi cosa ne pensate ?

Thanks for reading and following Fashion and Cookies fashion and beauty blog !
SHARE:

37 comments

  1. Non capisco a cosa sera!!! Perché prendersela con una bambola che esiste da anni e che è sempre stata così... Quale male può fare ad una bambina una bambola bionda e magra?
    Comunque queste Barbie curvy non mi piacciono molto a prescindere... Un bacio da Peony Nanni

    ReplyDelete
  2. Io da bambina ho odiato le barbie proprio per il loro essere così perfette! A differenza tua Vale, per me rappresentavano tutto quello in cui non mi rispecchiavo e che non volevo! A me questa novità piace, a prescindere da quali siano gli intenti commerciali della Mattel; non ho idea di quali siano le influenze che hanno oggi i social network e i media sulle bambine, non so se vengono raggiunte dal messaggio che per essere bella devi essere una bambola di plastica... spero tanto di no. Mi chiedo come avrei accolto una barbie palliduccia e con i capelli a caschetto ad otto anni!!! Questa novità mi incuriosisce. Mi ha fatto piacere leggere questo articolo, mi ha fatto riflettere.
    Un bacione dolcina, passa un fantastico weekend!!!
    Serena

    ReplyDelete
  3. ho sempre giocato con le barbie e non ho mai pensato al suo aspetto fisico...mi piace l'idea di avere barbie di colori e connotazioni diverse..credo che alle bambine poco importi in realtà...sono i media che da adulte ci spingono a somigliare a miti inarrivabili

    ReplyDelete
  4. I am with you, Vale. It's a doll, even if it is an icon. It's more important to have petite and curvy sections at our fashion stores than a petite or curvy Barbie. I mean it's a nice touch but somehow it isn't Barbie any longer. It's like Snow-white getting blonde.
    kisses
    Lenya
    FashionDreams&Lifestyle

    ReplyDelete
  5. While I think it is important for younger children to understand that we all come in different sizes, I don't think they will sell very well. It is probably a little too late, honestly.
    Angie | Chocolate & Lipstick | Beauty, Fashion & Lifestyle Blog

    ReplyDelete
  6. I think it's a good thing and it's great for children to be in contact with reality.
    Great post, kiss kiss!
    New post is up on my blog
    Trendy Tips Trendy Girls

    ReplyDelete
  7. Mmmmhhh non mi piace! La Barbie deve essere Barbie!!!
    www.glitterchampagne.com

    ReplyDelete
  8. I agree, seeing Asos for example cater for more body shapes is pretty amazing! everyone needs to start doing that too!Pam xo/ Pam Scalfi♥

    ReplyDelete
  9. Ora che le bambine iniziano ad intetessarsi ad altre bambole, Mattel doveva pur inventarsi qualcosa! Baci, Valeria - Coco et La vie en rose fashion blog

    ReplyDelete
  10. Vale, la penso esattamente come te. Tempo fa scrissi un post sul mio blog, proprio per parlare di questo argomento.

    Io ho sempre adorato le Barbie e le adoro tutt'ora alla soglia dei miei 30 anni e come hai ben detto non ho mai pensato certe cose quando da bambina ci giocavo, a me piaceva per i suoi capelli lunghi, per i suoi abiti da principessa, le vedevo tutte come delle Cenerentola, in quella bambola da piccola io ci vedevo romanticismo.

    Proprio due giorni fa una bimba di 3 anni giocava con i miei capelli e ripeteva: "che belli sono come quelli di Barbie. Lo sai che io ho comprato il vestito di carnevale tutto rosa come il suo?"
    Porto questo esempio per far capire che il pensiero della bambina (credo molto comune tra le bimbe) non è quello di essere magra come la Barbie ma di avere un abito rosa come il suo o dei capelli lunghi come i suoi. E non c'è niente di male in questi pensieri, che una bimba fa tranquillamente anche vedendo la mamma, la zia, l'amica della mamma, ecc...

    Sinceramente quando vedo che molte ragazze, condividono notizie di varie aziende (che utilizzano queste tattiche per vendere di più), con entusiasmo, mi chiedo spesso come fanno ad apprezzare queste strategie che non fanno altro che utilizzare la donna sempre come oggetto per far soldi.

    Purtroppo, mi dispiace dirlo, ma siamo noi donne adulte che vediamo il mondo con occhi diversi e che ci facciamo condizionare da quello che ci impongono i media. E' palese come cercano sempre di mettere in competizione le donne magre con quelle curvy e purtroppo ci sono riusciti benissimo, ma la colpa è nostra.

    Gli occhi dei bambini vedono oltre e gli adulti ormai stanno cercando di manipolare anche il loro modo di vedere il mondo.

    ReplyDelete
  11. La barbie era un'icona di stile. Era perfetta e tutte noi abbiamo sempre voluto essere come lei da bambine, ma è bello che stia diventando più "umana" con i difetti che ogni persona normale ha.
    Un bacione,
    Mary
    http://fashionsecretsofaprettygirl.blogspot.it/

    ReplyDelete
  12. me parece una buenísima idea, sobre todo para las niñas, para que vean que hay diferentes barbies, cuerpos, alturas.... a lo mejor me compro una jiji kiss kiss pretty
    Nuevo post: NEVER SLEEP AGAIN
    www.lupescolors.blogs.elle.es

    ReplyDelete
  13. Mah, secondo me una Barbie "normale" alle bambine non piacerà.
    In fondo per noi da piccole la Barbie era una specie di creatura di fantasia, come potevano esserlo le fate o le pricipesse Disney!
    Personalmente quando ci giocavo sognavo la villa, la roulotte, il cavallo, la spider, un guardaroba infinito ed una vita passata tra avventure, animali e balli (le mie Barbie per "lavoro" praticamente favano la vita di lara Croft ma in versione rosa e glam), ma a me non ha mai sfiorato l'idea di confrontarmi con lei, ma nemmeno alla lontana!
    Ora, o le ragazzine di oggi hanno talmente pochi riferimenti nella vita da doversi attaccare a un fisico impossbile di plastica, o (cosa più probabile) sono le mamme che hanno talmente tante paranoie che pur di scariscarsi la responsabilità dei loro errori se la prendono con qualunque cosa!
    Comunque se a me avessero comprato una di quelle Barbie da piccola dubito seriamente che mi sarebbe piaciuta...
    Baci!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    ReplyDelete
    Replies
    1. Silvia condivido tutto quello che hai detto. Le paranoie sono delle mamma non delle bambine.

      Delete
  14. Anch'io preferisco le tre categorie sul catalogo ASOS. Non so.. io non le capisco queste nuove Barbie. Come tutte ho sempre giocato con lei, bionda alta magra e bella e di sicuro non è diventata il mio canone di bellezza. E poi sinceramente comprerei la barbie curvy? Probabilmente no.

    aishettina.blogspot.it

    ReplyDelete
  15. Growing up...I always played with Barbie dolls. Like you, I never thought about having a body like hers or wanting to look like her. I think that is an adult mentality that people often put onto the doll itself. To a child it is just a doll. To an adult? It is a symbol of an unattainable standard. It is cool that they are branching out....but it is more to do with marketing to adults than doing anything for children. In my opinion at least!
    the-creationofbeauty.blogspot.com

    ReplyDelete
  16. I loved my barbies. I never thought about wanting to be her size because after all she was just a doll and then all you wanted to do was play outside from dawn to dusk. Amd really to be honest I just wanted to have her dream home, corvette, and like you all the glitter and sparkly princess gowns. That's what I thought about it. We shall see how this goes.

    ReplyDelete
  17. I love this post! Love it. Thank you.

    ReplyDelete
  18. finaly! and lovely, i've never liked the barbie but this time i think, i want to have one:)

    xxx

    anna from http://stylelovely.com/mimundonormal/

    ReplyDelete
  19. Io non sono assolutamented accordo, ma capirai io sono di parte, colleziono Barbie anni 70/80, le vere Barbie.
    Secondo me Barbie è un sogno e se non sono perfetti i sogni cos altro lo puo essere?
    Un bacio

    www.angelswearheels.com

    ReplyDelete
  20. A me piace l'idea di questo cambiamento totale della Barbie, speriamo che aiuti l'autostima di tante ragazzine/bambine e che aiuti a camiare un po' anche gli standard di bellezza di cui purtroppo siamo tutti schiavi..
    Buon sabato!!!!
    Chiara
    www.shesinfashionblog.com

    ReplyDelete
  21. Sono d'accordissimo con questa iniziativa, bisogna abbandonare questa idea e concetto di perfezione assoluta e avvicinare tutto alla vita e al mondo reale, ed è un ottimo passo iniziare dalle barbie che sono uno degli giochi che più hanno rappresentato la perfezione nel mondo e nell'ideale di ogni bambina! baci
    Federica - Cosa Mi Metto???

    ReplyDelete
  22. I must agree with you. When I was a kid, I played with my Barbie dolls without being conscious of my body type or even knowing/thinking what an ideal body type should be. My Barbie dolls served the same function as my fashion illustrations ( I even made paper dolls and Barbies) back then...it was just a way of expressing creativity...I never thought that I should look like a Barbie and I think most kids don't, they just see the doll. I think Barbie is not the cause of insecurity of young girls, the more likely reason is that their mothers or other adult women they look up to are talking about diets or being fat...and childen copy adults, they absorb what they hear. That all being said, I think it is great that Barbie comes in different shapes and sizes now. Is it a marketing trick or a genuine wish to make dolls more versatile? I don't know, maybe a bit of both.

    http://modaodaradosti.blogspot.ba/

    ReplyDelete
  23. Quanto ho giocato con loro da bimba! Un gran bella iniziativa questa! Un bacione Vale!
    ♥♥♥
    Jeanne
    http://fashionmusingsdiary.com

    ReplyDelete
  24. Il mio mito e voglio ricordarla così com'è perfetta!!!
    Sicuramente una strategia commerciale... chissà?
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    ReplyDelete
  25. I feel like they shouldn't of changed barbie she has been around for years and why change her now? We can all teach our children ourselves about how everyone is different, a doll s just a doll. I really don't think this is going to have much impact.

    ARedLip&Love

    ReplyDelete
  26. io capisco che l'azienda deve seguire il marketing, ma io adoro la Barbie originale!
    www.alessandrastyle.com

    ReplyDelete
  27. le vere Barbie, quelle iconiche, sono quelle con le quali giocavano noi
    buon sabato Vale
    <<< tr3ndygirl fashion blog >>>

    ReplyDelete
  28. I love this concept! They should have done it way back before the world started to have different perspective on their bodys - the "perfect" image!
    Love Emina

    www.fashionbyemina.blogspot.com
    Instagram: http://instagram.com/eminamasovic

    ReplyDelete
  29. Adoro questa nuova veste di Barbie, una figura più umana e normale :)))

    The Cutielicious
    http://www.thecutielicious.com
    Federica

    ReplyDelete
  30. Mah io sono assolutamente d'accordo con te, anzi, se fossi stata bambina credo non l'avrei manco apprezzata!^^' Solo una strategia commerciale, ipocrita aggiungerei!;P Un bacione Vale, buona serata!:*

    ReplyDelete
  31. Ah, well, I'm a bit skeptical. I mean I don't really know if kids do really compare their bodies with dolls… and it's just a symbol. But yeah, why not?

    ♘www.sugarpopfashion.com♘

    ReplyDelete
  32. I saw so many news articles about this yesterday & I think it's such a wonderful idea. Diversifying is the way to go. Everyone looks so different. Why noy have a Barbie that looks like them too? :]

    // ▲ itsCarmen.com ▲

    ReplyDelete
  33. finalmente!
    Claudia
    www.claudiasartorelli.com
    facebook & Instagram "claudiasartorelloblog"

    ReplyDelete

Thanks for visiting Fashion and Cookies ! You are welcome to leave a comment and if you like my blog, Follow it with Google Friend Connect | Follow with Bloglovin | Follow on Facebook |Follow me on Twitter

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
© Fashion and Cookies - fashion blog | All rights reserved.
Blogger Template Created by pipdig